LA PELLE PARLA DI NOI... VIAGGIO TRA ASPETTI SIMBOLICI E MALATTIE PSICOSOMATICHE

Buongiorno a tutti cari amici, quasi sempre leggo articoli sulla cura della nostra pelle ricchi di nozioni e consigli preziosi su come è strutturata, su come curarla e nutrirla al meglio, su quali sostanze evitare e quali invece utilizzare.

Mi sono chiesta ma sappiamo anche qualcosa di più? Qual è il significato simbolico della nostra pelle? Perché a volte si manifestano situazioni spiacevoli a livello cutaneo?

Oggi vorrei fare con voi un viaggio proprio all’interno della nostra pelle e scoprire i significati più profondi di questo grande organo che ci avvolge e ci rende soggetti unici.

LA PELLE

La pelle è l’organo più grande ed esteso del nostro corpo, la parte visibile che ci definisce e ci delimita facendo di noi soggetti unici.

Espressioni come “Star bene nella propria pelle”“Vendere cara la pelle”… ci fanno capire quanto la pelle coincide con la vita stessa.

L’epidermide, con i suoi 5 strati, può essere considerata appunto un limite, il confine che separa il noi dal mondo.

Non solo limite e confine ma anche, da un punto di vista fisiologico, barriera protettiva che ci tutela dagli agenti esterni e allontana le sostante tossiche del nostro organismo.

Potremmo dunque sintetizzare la pelle così:

FUNZIONI DELLA PELLE

Protettiva (barriera agli agenti esterni)

Sensoriale

Secretoria

Escretoria

Respiratoria

Riassorbimento

SIGNIFICATI SIMBOLICI DELLA PELLE

Delimita, Definisce

Scambio/Relazione

Archetipo del Finito

Mutamento/trsformazione

Sessualità

      Messaggio

La pelle è lo specchio del divenire interiore (emozioni), dell’esperienza (rughe) e dello stato di salute (intestino/fegato).

Tutti i disagi e tutte le emozioni emergono sulla pelle. La pelle, tramite l’interno e l’esterno, esprime  le sensazioni che viviamo in quel momento, insicurezza, frustrazione, cattivi rapporti, rabbia, verogna, paura.

Come in una tela la pelle mostra al mondo tutte le emozioni che ci agitano interiormente. Le emozioni veicolate dal sangue… sì avete letto bene il sangue veicola e trasporta emozioni, il sangue parla di noi e racchiude tutte le nostre informazioni, arrivano in superficie rivelando le emozioni più intime e nascoste proprio sulla nostra pelle.

                    QUANDO LA PELLE CI PARLA?

                Momenti di cambiamento

               Relazioni difficili

                Difficoltà a trovare la nostra identità

                Stati di emotività

                Dinamiche sessuali

                       LA PELLE COME TRASFORMAZIONE

Un altro aspetto da non sottovalutare è il rinnovo cellulare della pelle.

I cinque strati che compongono quest’organo sono costituiti come sappiamo da cellule che nell’arco di 28gg subiscono una modificazione profonda. Da cellule vive e complete di nucleo, si trasformano in cellule cornee che perdendo le loro caratteristiche vitali, raggiungono la superficie senza più nucleo e sono quindi destinate a morire.

Questo rinnovo costante non può non riportare la nostra attenzione al tema simbolico della trasformazione, della Vita-Morte-Rinascita.

Non stupiamoci dunque se sono proprio le malattie cutanee a manifestarsi nel corpo nei momenti di trasformazione dell’individuo.

Il cambiamento di pelle coincide con rilevare un nuovo sé.

Come abbiamo potuto notare l’ ”insensibilità” provocata da un aumento dello strato corneo rappresenta un tentativo di difesa verso tutto ciò che riguarda il mondo degli istinti e delle pulsioni che non vogliamo per paura percepire. Ecco che in questo caso le umane giocano un ruolo importantissimo.

MALATTIE PSICOSOMATICHE DELLA PELLE

Vediamo ora alcuni tipologie di malattie psicosomatiche e del perché si manifestano.

ACNE

L’acne che si manifesta sul volto soprattutto in un periodo delicato come l’adolescenza segna un momento di passaggio e trasformazione dall’età infantile a quella adulta. Il viso si trasforma in una sorta di “maschera”che porta in superfice l’eros, sessualità, trasformazione del corpo, il rapporto difficile da gestire con la propria persona. Nel periodo adolescenziale il nostro io che pulsa emana calore vitale e cerca di combattere contro il combatte il mondo degli istinti. Abbiamo disagi nei rapporti e ricerca costante di fame affettiva.

ECZEMA

La pelle che si arrossa, brucia, si squama è una modalità della cute a reagire a qualcosa che ci irrita sia internamente sia esternamente. In parole semplici è il segnale che il nostro corpo ci da quando siamo venuti a contatto con qualcosa che non gradiamo e che vogliamo tenere lontano. La sensazione di bruciare è una sorta di fuoco che possiamo individuare ancora una volta nella parte istintuale tenuta sempre a freno. Un soggetto che tende all’eczema spesso ha difficoltà ad adattarsi al cambiamento, non esibisce la propria emotività, ha fame di affetto, esprime l’istinto aggressivo con difficoltà.

PSORIASI

Prurito, comparsa di chiazze, desquamazione e spaccatura della pelle sono i sintomi cutanei tipici di chi soffre di psoriasi. L’ispessimento della pelle dovuto all’accelerato ricambio di cellule cutanee possiamo vederlo come una “corazza” che difende il soggetto dal mondo esterno e che difende il mondo della carica aggressiva del soggetto. Il prurito, visto sotto un aspetto simbolico, è il tentativo di portare attenzioni sulle parti del corpo come giunture, avambraccio e parte anteriore della gamba. Queste zone servono in qualche modo a “difenderci” a “parare i colpi” e per questo possiamo vedere la psoriasi come un tentativo di aver paura di esplodere o al contrario di essere aggrediti. Un ulteriore aspetto simbolico è il tentativo di far emergere un nuovo assetto vitale, un vero cambiamento di pelle. Un soggetto che tende alla psoriasi ha un profondo conflitto tra il desiderio di amore e la paura di essere ferito, vive nel timore di essere troppo vulnerabile, vive in un costante stato di difesa.

ORTICARIA

Si tratta di un eruzione cutanea nella quale compaiono ponfi e rossori più o meno intensi. Molto probabilmente il soggetto che la manifesta è in uno stato di iper emotività e ansia. Se si manifesta assieme a del prurito ci segnala che si tende a reprimere rabbia, nervosismo e aggressività. Si deve perciò cercare di far fluire il flusso vitale, prendere coscienza dei propri limiti e dei propri livelli di tolleranza.

HERPES

Anche i questi casi il soggetto che presenta segni dovuti all'Herpes vive un momento di stress sia fisico che mentale. Sono segnali di impulsi trasgressivi che si tentano in tutti i modi di scacciare e reprimere ma che tendono a riaffiorare e manifestandosi così.Si deve cercare di accettarli e cercare di rispristinare un equilibrio interiore

Non voglio dilungarmi oltre, ma molto spesso sento parlare di queste problematiche legate alla pelle e ricordiamoci che prima di tutto dobbiamo sempre ricercare la causa all’interno e poi esternamente utilizzare i giusti prodotti. Come sempre sottolineo dobbiamo cercare sempre di ascoltarci... il nostro corpo ci parla ed è giusto ascoltarlo. Accettiamo le condizioni che la vita ci propone, accettiamo noi stessi e lasciamo che la nostra energia vitale sia libera di fluire.

Spero con il cuore che l’articolo sia stata interessante e vi abbia potuto mettere anche curiosità nello scoprire di più sulla cute!

Un abbraccio grandissimo, Elysa.

Commenti   

0 #4 Federica 2018-01-23 23:07
Cara Elisa, quante cose sei riuscita a dire in un unico articolo! Adoro il tuo modo di scrivere e con quale coinvolgente semplicità affronti temi piuttosto complessi! Sei sempre molto piacevole da leggere. Anche se ho letto molto a riguardo, ho trovato ottimi spunti di riflessione! Grazie!
Citazione
0 #3 Vissia 2018-01-23 17:21
Cara come capisco...soffro di psoriasi...grazie per questo bellissimiii articolo.un abbraccio
Citazione
0 #2 Noemi The Moon 2018-01-23 13:54
Bella spiegazione, belle frasi! Oltre al testo scritto concordo pienamente che spesse volte il manifestarsi dei problemi cutanei dipendono da agenti interni a noi stessi e non in qualcosa di esterno, inoltre, come hai scritto, dobbiamo lavorare su noi stessi per imparare ad ascoltarci, aiutando il nostro benesere.
Baciiii :*
Citazione
+1 #1 ricciolinoblog 2018-01-23 13:43
Questo articolo mi ha fatto riflettere...ho visto la mia psoriasi sotto un altro aspetto!
Citazione

Commenti offerti da CComment