SALI E OLI ESSENZIALI PER ELIMINARE TOSSINE E CELLULITE!!!

Ciao a tutte pupette!!!

Ormai il caldo è arrivato e pure la voglia di metterci gonne e pantaloncini corti! Ma la cellulitè è sempre lì in agguato… che simpaticona vero?!

Non voglio soffermarmi sulle cose che ormai sappiamo come bere molto, fare movimento e altro… credo che ormai le conosciamo!

Oggi voglio più parlarvi di “ripulirci” dalle tossine che accumuliamo in un modo semplice, veloce ed economico! Che non vada a lavorare sulo sulla cute ma che penetri anche nel profondo della nostra mente e della nostra anima. Perchè se da un lato la cellulite è un'infiammazione dall'altro è legata alla nostra parte più prodonfa ed inconscia. 

Per prima cosa ho pensato di proporvi una semplicissima ricettina da preparare in casa utilizzando solo 2 ingredienti: Sale marino e Olio Essenziale ( la profumazione in quanto soggettiva la potete scegliere voi).

Andiamo quindi a preparare un sale da bagno adatto per eliminare tossine ed adipe ma che allo stesso tempo agisca anche sulla psiche!!!

Ma come il sale che tanto fa male se ne assumiamo in quantità eccessive, ora fa bene per ridurre e drenare?! Ebbene sì, il sale marino penetrando nella cute per osmosi fa in modo di liberare i tessuti dai liquidi in eccesso, drenare, rimodellare e smaltire l’adipe depositato.

Se volete un’azione ancora più mirata potete scegliere fra due Sali in particolare:

Sale Rosa dell’Himalaya: ha proprietà riducenti. Entra nel tessuto cutaneo e elimina i liquidi.

Sale del Mar Morto: questo sale é ricco di Calcio che regola il metabolismo e di Magnesio che svolge una funzione antinfiammatoria e antigonfiore. Aiuta a ridurre i cuscinetti di grasso.

Ok vada per il sale, ma come facciamo a ritrovare il benessere anche della mente?

Ecco che entrano in campo gli Oli Essenziali!

Queste meraviglie non solo giocano un ruolo base per il piccolo trattamento che vi propongo, ma vanno a scavare anche nel profondo dell’anima, con la loro profumazione donano benessere e relax, ma anche gioia ed energia vitale!

Ecco svelato il perché con un semplice bagno possiamo prepararci al meglio carichi di energia, positività e liberi dalle “scorie”!!!

Vediamo come preparare il nostro bagno.

INGREDIENTI

        2 Tazze di Sale Marino

           5/10 gocce di Olio Essenziale

          Un po’ di bicarbonato.

PROCEDIMENTO: Prendere una ciotolina e versare le due tazze di sale.

Unire le gocce di olio essenziale preferito e mescolare il tutto (vi ricordo che gli oli essenziali non si sciolgono in acqua, il sale in questo caso oltre a svolgere le sue funzioni sarà di aiuto anche per inglobare l’olio e non rischiare sporchi la vasca). Riempire la vasca da bagno e versare il composto.

Immergetevi e restate in ammollo belli rilassati per circa 20/30 minuti. Potete anche prendere delle piccole quantità di sale non sciolto e massaggiarlo sulle cosce per favorire il microcircolo. Se volete riattivare ancora di più la circolazione e tonificare la pelle risciacquatevi con getti di acqua fredda.

Io scelgo l’olio essenziale di Lavanda perché è un ottimo rilassante, allevia le tensioni muscolare, è ideale per favorire il sonno. Combatte la cellulite ed unito ad un olio vegetale per massaggio è indicato per dar tono ai tessuti e ridurre le smagliature. Stimola la circolazione sanguigna e linfatica e allevia le gambe affaticate. Inoltre la gradevole profumazione agisce sulla psiche creando uno stato di benessere a 360°.

Ma esistono altri oli indicati per drenare e ridurre la cellulite: Cipresso; Geranio; Rosmarino; Limone; Lemongrass; Bergamotto.

Aiutano a sciogliere il grasso e sono antinffiammatori.

Quando parliamo di ripulirci per ritrovare armonia anche un piccolo gesto come questo fa tanto non trovate?

La cellulite non è solo un’infiammazione del tessuto adiposo, ma nella visione psicosomatica è lo specchio del nostro vissuto, di quello che siamo state e non troviamo il coraggio di lasciare andare per far spazio al nuovo. La possiamo paragonare ad una corazza di “sicurezza” che difficilmente lasciamo andare, per paura, pigrizia… perché i cambiamenti spaventano!

Ma lasciare andare può solo che aiutarci, siamo in continuo divenire, in continua evoluzione. Una pianta rifiorisce sempre e non è mai uguale a prima.

Il volerci bene inizia anche con un semplice gesto d’amore e bellezza come in questo caso, non si banalizza mai nulla! Voler eliminare quello che in inverno si è accumulato per rifiorire in primavera/estate può essere l’inizio di qualcosa di più… credetemi! Un piccolo cambiamento per un nuovo stile e visione di vita.

Voi avete già provato questo trattamento casalingo? Fatemi sapere!

Spero che l’articolo vi abbia tenuto compagnia e possa esservi stato d’aiuto.

Un abbraccio, Elysa.

Commenti   

0 #2 A Modo Tuo Elysa 2017-06-16 10:11
Poi fammi sapere come va!!! :D
Citazione
+1 #1 Lucy 2017-06-13 20:56
Ho tutti gli ingredienti Elisa, proverò sicuramente! :-)
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna